E Tattoos: che genere di tatuaggio è? E’ legale in Italia? Qual è il suo costo?

I tatuaggi, oggi diffusissimi sui corpi di giovani e adulti sono ormai un fatto culturale molto radicato nella nostra società: farsi tatuare la pelle è il nuovo trend degli ultimi anni. Scritte, frasi, oppure artworks che competono con vere e proprie opere d’arte incisi sulla pelle sono entrati nell’immaginario comune e non destano più alcuno scandalo.

Tuttavia, al di là del fattore estetico, esiste un tipo di tatuaggio chiamato E Tattoo o Digital Tattoo che poco ha a che fare con il classico tatuaggio di inchiostro tanto in voga negli ultimi decenni.

E Tattoos: che genere di tatuaggio è?

L’E Tattoo (Electronic Tattoo) è simile ad un tatuaggio temporaneo: paragonabile a un cerotto, si “stampa” con una sorta di adesivo sulla pelle ed è composto da minuscoli componenti elettronici che tengono traccia delle informazioni riguardanti lo stato di salute di chi lo indossa. L’E Tattoo è un dispositivo medico di recente invenzione, frutto di ricerche all’avanguardia nel campo medico. Si tratta del risultato di ricerche molto recenti: l’E Tattoo è pensato per funzionare come un peacemaker, solo in dimensioni molto ridotte e ideato per essere assolutamente non invasivo sulla persona che lo indossa.

Disponibili grazie alla nuovissima tecnologia 3D che permette di stampare dei circuiti così piccoli da essere di dimensioni davvero mignon, questo tipo di tatuaggio è l’equivalente di un minuscolo computer che monitora costantemente lo stato di salute di chi lo indossa. Gli E Tattoo, ancora in fase di sperimentazione nel campo della medicina nanotecnologica, sono in grado di misurare importanti valori come la pressione sanguigna, il battito cardiaco, i livelli di idratazione e i livelli di zucchero del sangue.

Come funziona un E Tattoo e a che cosa serve

Proprio come i tradizionali dispositivi medici a cui tutti siamo abituati, gli E Tattoo sono in grado di tracciare i valori vitali della persona che li indossa in modo da aiutare il paziente stesso e il medico a monitorare eventuali situazioni di salute critiche che necessitano di un controllo continuativo. Questi tatuaggi elettronici, come si è visto molto simili ai tatuaggi temporanei per bambini, non sono invasivi e per nulla fastidiosi: il loro utilizzo può essere di enorme aiuto nel diagnosticare problemi cardiaci e cardiocircolatori quali aritmia, e monitorare per esempio l’attività cardiaca dei neonati prematuri, i disordini del sonno e le attività cerebrali. Un E Tattoo è simile ad un cerotto che si incolla sulla pelle, solo che invece di coprire una ferita serve a tenere traccia delle attività vitali del paziente: l’innovativo dispositivo medico è anche intelligente, ed è in grado di accorgersi che le condizioni mediche di chi lo indossa sono critiche: in questo caso è programmato per contattare in modo automatico un’ambulanza e allertare quindi lo staff medico che segue il paziente.

La tecnologia applicata alla medicina, come visto fa passi da gigante, progettando dispositivi sempre più smart : un E Tattoo ha molte caratteristiche che lo rendono un’ invenzione geniale. Piccolo, decorativo, perché assomiglia appunto ad un tatuaggio temporaneo, è un accurato misuratore delle condizioni cliniche del paziente. La sua utilità pratica è indiscussa: questi dispositivi possono giovare alla salute consentendo di avere un quadro clinico preciso e accurato, consultabile in ogni momento. Le informazioni di salute che un E Tattoo registra vengono conservate a lungo in un database virtuale e sono a disposizione del medico come una volta lo era la cartella clinica del paziente. Attualmente, gli E Tattoo sono ancora in fase di sperimentazione, quindi non sono disponibili nel nostro Paese: ricerche provenienti dall’Università di Harvard stanno sviluppando un tipo di E Tatto che può tracciare situazioni mediche come disidratazione e livelli di glucosio a rischio, per i soggetti affetti da diabete. Anche alcune ricerche alla Seoul National University in Sud Corea stanno sperimentando un tipo di E Tattoo con dei sensori che rilevano la temperatura del corpo e il ph della pelle tramite l’analisi del sudore di chi indossa il dispositivo. In questo caso, i dati rilevati dall’E Tattoo verranno trasmessi ad una specifica App per smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *