Fondotinta PuroBio opinioni: ecco cosa dicono i clienti di questo prodotto

PuroBio è un’azienda made in Italy che offre una gamma di prodotti bio quindi privi di parabeni, petrolati, siliconi e ingredienti che possono essere dannosi per la nostra pelle. Aspetto molto importante, è che ogni prodotto è dotato di una certificazione “vegan ok” a testimonianza che si tratta di prodotti non testati sugli animali.

Il fondotinta PuroBio è uno dei prodotti più apprezzati della linea viso, in quanto viene consigliato per ogni tipologia di pelle, da quella secca a quella grassa, poiché costituito da ingredienti naturali che possono adattarsi facilmente a ogni tipo di incarnato.

Le colorazioni disponibili sono sei e per via delle sue caratteristiche viene inserito nella categoria dei fondotinta fluidi con una consistenza un po’ più densa rispetto ai classici prodotti liquidi. Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti della sua formulazione interna, le caratteristiche del fondotinta e cosa ne pensano le acquirenti.

Caratteristiche fondotinta PuroBio

Il fondotinta PuroBio è un fondotinta liquido, che come affermato dall’azienda produttrice sul sito ufficiale, non sembra contenere siliconi, petrolati, parabeni, conservanti sintetici e glutine. Questo prodotto eco-bio sembra, inoltre, essere accompagnato da certificazione CCPB, Vegan e Nichel free. 

La consistenza è tra il liquido e il cremoso, pensato appositamente per asciugarsi velocemente sul viso senza lasciare tracce di prodotto dopo la sua applicazione. Il fondotinta è uno dei prodotti più apprezzati dalle donne perché si può adattare a tutti i tipi di pelle. Essendo un prodotto molto asciutto e per niente grasso, sulla pelle secca prima della sua applicazione è consigliabile applicare una crema viso e un primer specifico per pelle secca.

Sulle pelli miste e grasse l’applicazione sembra essere molto leggera, con un possibile buon risultato coprente nonostante si tratti di un prodotto eco-bio. Ovviamente, se applichi un primer senza siliconi adatto per pelli grasse la durata potrà essere maggiore e il risultato più professionale.

In presenza di acne, invece, come per le pelli grasse è sempre consigliato applicare prima un primer per cercare di livellare le irregolarità della pelle e renderla così più uniforme.

Ingredienti fondotinta PuroBio

Il fondotinta PuroBio contiene una formulazione interna di ingredienti eco-bio e naturali, come affermato dall’azienda produttrice sul sito ufficiale, che garantisce l’assenza di sostanze dannose per la pelle. La qualità degli ingredienti è data dalla presenza della silica, un ingrediente presente in molti prodotti di make-up. L’acqua invece, è stata sostituita con l’idrolato di salvia che può essere un ingrediente molto utile poiché ricco di proprietà che possono avere possibili effetti benefici a contatto con la pelle.

L’idrolato di salvia può svolgere una possibile azione astringente, purificante e disinfettante, che può essere utile per aiutare a tenere sotto controllo il sebo della pelle grassa, disinfettando e aiutando a restringere i pori dilatati. All’interno sono contenuti pochi oli, bilanciati per renderlo perfetto da applicare su pelli grasse, seborroiche e acneiche. La consistenza del fondotinta sembra essere leggera per via della presenza della silica e dell’amido di mais, che possono rendere la sua applicazione piacevole anche a distanza di ore.

Cosa ne pensano le clienti?

In giro per il web si possono leggere numerose recensioni positive sul prodotto, rilasciate da donne che hanno acquistato il fondotinta e ne sono rimaste molto soddisfatte per la qualità degli ingredienti. La prima cosa che viene apprezzata è la scelta del colore, tutte le colorazioni sono tendenti al giallo e quella pensata per essere applicata sulle carnagioni più scure, si adatta perfettamente all’incarnato. 

La consistenza è un po’ densa per questo motivo viene consigliato di applicarlo con l’aiuto di una spugnetta oppure con i polpastrelli, in modo che facendo attrito si possa scaldare e sciogliere il prodotto sul viso. Per via di questa consistenza deve essere applicato velocemente sul viso, altrimenti si può rischiare di formare delle chiazze. In particolare si può leggere che:

  • l’asciugatura sembra essere molto rapida;
  • può essere applicato sulle macchie e sui brufoli;
  • l’effetto sul viso sembra essere vellutato e morbido al tatto;
  • la durata sembra essere elevata, in quanto se non si suda può durante 24 ore altrimenti circa 7 ore;
  • sembra avere una profumazione dolciastra, molto forte che rimane sul viso (che può non essere gradita da tutti);
  • essendo un fondotinta pastoso può mettere in evidenza le piccole imperfezioni come pellicine o pori dilatati. Per questo motivo, l’azienda produttrice raccomanda di applicare una crema viso prima del fondotinta, in modo da livellare eventuali imperfezioni della pelle.