Proprietà e benefici di Acqua e sale

Spesso si tende a creare una divisione non totalmente corretta tra coloro che utilizzano in maniera ricorrente i medicinali diciamo “industriali” e coloro che invece prediligono l’omeopatia e, quindi, il ricorso ad elementi e virtù presenti in natura. In realtà non è detto che una via escluda necessariamente l’altra: al contrario è possibile muoversi tra un “mondo” e l’altro, a seconda delle singole occorrenze.

Questo vuol dire che ci sono patologie in cui, gioco forza, si deve ricorrere a farmaci o a trattamenti creati in laboratorio. D’altro canto esistono anche tante diverse situazioni in cui è possibile curarsi ricorrendo persino alle materie prime più semplici. L’articolo di oggi è dedicato proprio alla seconda circostanza: più precisamente, in questa sede si analizzeranno le proprietà ed i benefici di uno dei trattamenti più antichi di sempre, ovvero quello a base di acqua e sale. Due elementi a disposizione di milioni di persone, che possono rivelarsi davvero molto utili in tanti casi diversi.

Le virtù dell’acqua

Prima di entrare nel dettaglio dei benefici tipici dei trattamenti a base di acqua e sale, può essere utile soffermarsi sulle virtù dei due elementi che vanno a comporre questa miscela. Iniziamo dall’acqua, ovvero una delle componenti più importanti di tutto il corpo umano: il nostro organismo infatti è rappresentato da oltre il 55% di acqua.

Una percentuale semplicemente impressionante che, tra l’altro, nei neonati arriva a sfiorare persino il 75%. Inutile aggiungere quanto l’acqua sia indispensabile sia per la salute che addirittura per la sopravvivenza di ogni essere vivente: questo elemento infatti ha un ruolo fondamentale in praticamente tutti i processi fisiologici e tutte le reazioni biochimiche che avvengono quotidianamente all’interno del nostro organismo.

Le virtù del sale

Anche il sale è un elemento indispensabile per il funzionamento del corpo umano. Un elemento di cui, in termini di alimentazione, è bene non abusare, ma che comunque ha un ruolo nutriente molto importante, visto che l’organismo umano non è in grado di produrlo da solo. Il sale svolge diverse funzioni all’interno del corpo: ad esempio consente di trasmettere gli impulsi nervosi e di regolare lo scambio dei liquidi.

A ciò si aggiunga la sua funzione più nota, ovvero quella di regolatore della pressione del sangue: il motivo principale per cui è importante assumere la giusta dose di sale, senza scadere in eccessi di alcun tipo. In tal senso è utile ricordare che la dose quotidiana di sale che tendenzialmente viene consigliata in cucina corrisponde a più o meno un cucchiaino di prodotto.

Proprietà e benefici di acqua e sale

Le soluzioni a base di acqua e sale vengono utilizzate soprattutto per la loro azione disinfettante. Questo risultato è possibile grazie alle virtù osmotiche della miscela, che consentono di alterare l’equilibrio dei batteri portandoli alla morte. Quando questo genere di microorganismi entra a contatto con questo genere di soluzione si verifica, grosso modo, il seguente processo: l’acqua all’interno delle cellule dei batteri fuoriesce per osmosi e, di conseguenza, il microorganismo si disidrata fino a perdere la vita.

Una soluzione a base di acqua e sale può dunque rivelarsi perfetta per pulire rapidamente eventuali piccole ferite: si pensi, ad esempio, ai tagli legati ad una rasatura, ma anche a tutte quelle piccole escoriazioni che possono verificarsi nella vita di tutti i giorni. Questo tipo di miscela si rivela particolarmente utile anche nel caso in cui si soffra di brufoli o di foruncoli: sarà sufficiente tamponare una/due volte al giorno le varie zone del viso (ma anche del corpo) che si devono trattare per ripulire la pelle e favorire la rimarginazione della ferita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *