Tatuaggi d’amore: quali sono i più gettonati? Consigli e prezzi

L’amore è una delle emozioni più intense che viene rappresentata come tema ricorrente dei tatuaggi. Il desiderio di portare con sé il ricordo di una persona amata, spinge in molti a lasciare una prova sul proprio corpo della relazione che sta vivendo con il proprio partner. Anche se a volte, l’amore non dura per sempre, esprimerlo con l’inchiostro sulla pelle è un modo per farlo durare per sempre.

Ad oggi sempre più persone desiderano celebrare la propria relazione attraverso un tatuaggio. Un modo originale e molto diffuso tra le coppie che stanno insieme da molto tempo è proprio quello di scrivere in modo indelebile sulla propria pelle un simbolo, un disegno o una frase che possa celebrare i propri sentimenti.

Quali sono i tatuaggi d’amore più gettonati?

I tatuaggi d’amore spesso simboleggiano il nome della persona amata ma possono essere di diverso tipo. Ci sono tatuaggi che non si concentrano sul partner ma che esaltano il sentimento. In questi casi è possibile farsi tatuare una frase. Chi sceglie questa formula si rifà a poesie, alla letteratura a citazioni di canzoni che parlano quasi sempre di amore.

Un altro modo per rappresentazione l’importanza dell’amore è il cuore, la rappresentazione più classica che trasmette agli altri cosa si sta vivendo. Non mancano poi le combinazioni, come unire un cuore al nome della persona amata, come simbolo dell’amore eterno oppure i cosiddetti tatuaggi d’amore complementari. Un cuore diviso in due che ha senso solo se la coppia lo unisce, una chiave con un lucchetto oppure delle immagini di personaggi di cartoni animati come minni e topolino.

I tatuaggi d’amore complementari sono un’evoluzione moderna dei classici tatuaggi che hanno come obiettivo il volere aumentare l’effetto che desideriamo trasmettere, infatti sono necessari entrambi i partner affinché il tatuaggio acquisti il suo pieno significato. Vediamo quali sono quelli più gettonati:

  • nome: uno dei tatuaggi più diffusi è quello del nome del partner scelto da molto per celebrare e omaggiare la propria relazione;
  • nome dei figli: in molti decidono di incidere il nome dei figli come simbolo di amore eterno;
  • data: la data dell’anniversario, il giorno della proposta di matrimonio o la data del primo incontro;
  • data romana: in molti scelgono questa opzione per tatuare una data importante della coppia;
  • citazioni d’amore: un modo molto diffuso per celebrare il proprio amore, le cui frasi hanno spesso un significato particolare per la coppia. C’è chi si tatua un aforisma, una strofa di una canzone, l’importante è scegliere qualcosa che piaccia ad entrambi i partner e che simboleggi qualcosa di importante;
  • simbolo dell’infinito: molto diffuso tra le coppie che viene associato al nome del partner per simboleggiare l’amore eterno;
  • puzzle di coppia: i pezzi di puzzle che si incastrano l’uno con l’altro per indicare come la coppia si completi a vicenda. I tatuaggi di questo tipo sono molto personalizzabili e adatti alle coppie che amano l’unicità;
  • fedi nunziali: solitamente scelto dalle coppie sposate;
  • king e queen: spesso le due parole sono anticipate dall’avverbio “my”. Il font utilizzato dipende dal gusto della coppia e in molti casi si abbina con la corona;
  • simbolo Yin Yang: che rappresenta l’armonia e l’equilibrio, spesso utilizzato nei tatuaggi di coppia complementari, per dare senso di stabilità alla coppia;
  • la rosa: per indicare il legame con l’amore, la passione e il desiderio. I significati dei fiori sono molti e possono cambiare in base al colore;
  • sole e luna: si tratta di un tatuaggio complementare che si completa solo quando la coppia lo unisce;
  • l’ancora: simbolo di protezione, lealtà e stabilità per rendere omaggio alla relazione stabile e duratura;
  • tatuaggi a metà: anche questi complementari che si completano accostando le due metà;
  • tatuaggi di animali: come cervi, leoni dove solitamente un partner si tatua il maschio e l’altro la femmina.

Quanto costa un tatuaggio d’amore?

Il costo di un tatuaggio varia in base alla grandezza e alla difficoltà nel realizzare il disegno, all’uso dei colori o meno. Il prezzo può variare da quelli molti piccoli che possono costare poche decine di euro fino a migliaia di euro per grandi tatuaggi che possono prendere anche buona parte del corpo, e per i quali ci possono volere giorni o settimane per completarli.

Una volta che avrai scelto il tuo tatuaggio puoi recarti in un laboratorio e farti fare un preventivo per avere un’idea concreta di come verrà realizzato e di quanto ti costerà. Il periodo migliore per fare un tatuaggio è quello invernale, poiché il sole potrebbe rovinare il disegno fresco.