Cuffie wireless: cosa sono, materiali, pro e contro, opinioni e recensioni

Le cuffie wireless sono fantastiche perché non ti creano problemi, non si aggrovigliano e puoi usarle fino a 30 piedi di distanza. Queste cuffie sono sul mercato da un bel po’ di tempo e sempre più marche le stanno producendo. Tuttavia, non tutte le cuffie sono di buona qualità e toccherà a voi capire quale siano le migliori per voi. Qui sotto vi lasciamo una guida di consigli utili per acquistare le cuffie più adatte a voi. Buona fortuna.

Cuffie wireless: cosa sono e inventore cuffie wireless

Le cuffie wireless sono cuffie che si collegano a un dispositivo, come uno smartphone, un altoparlante stereo, un televisore, una console di gioco, un computer o altri dispositivi elettronici senza utilizzare un filo o un cavo. La differenza tra le cuffie Bluetooth e le cuffie wireless è il modo in cui si collegano alla sorgente sonora. Le cuffie wireless usano onde di radiofrequenza (RF) per connettersi alla fonte sonora, mentre le cuffie Bluetooth usano una connessione Bluetooth.

Le prime cuffie senza fili furono sviluppate da Nathaniel Baldwin nel 1910. Le ha poi utilizzate nei suoi set radio e le ha date alla Marina degli Stati Uniti per essere utilizzate sulle loro navi nella prima guerra mondiale. Dopo la prima guerra mondiale, ha iniziato a vendere le sue cuffie senza fili commercialmente, ma ha fallito perché la gente non era molto interessata a loro in quanto erano più interessati a costruire set radio che comprare cuffie senza fili. Più tardi, è stato durante la seconda guerra mondiale che la Marina degli Stati Uniti ha iniziato a utilizzare le cuffie senza fili di nuovo per scopi di comunicazione e per il monitoraggio delle unità radar. Dopo la seconda guerra mondiale, John C Koss progettò le prime cuffie stereofoniche per ascoltare la musica e fondò la Koss Corporation che esiste ancora oggi.

Cuffie wireless: pro e contro

I vantaggi delle cuffie senza fili sono:

non sei legato al dispositivo che stai ascoltando. Puoi andare in giro per la stanza senza essere limitato da un lungo cavo.

Non hai bisogno di un cavo separato per ogni dispositivo. Per esempio, puoi usare lo stesso paio di cuffie con il tuo telefono, tablet e PC.

Non dovrai mai sederti su un cavo o preoccuparti che si impigli.

I lati negativi delle cuffie senza fili sono:

richiedono batterie, quindi dovrai caricarle regolarmente o tenere delle batterie di ricambio a portata di mano.

Potrebbero non suonare bene come i modelli cablati allo stesso prezzo. Questo varia da modello a modello.

Le cuffie senza fili richiedono una connessione Bluetooth alla tua sorgente audio, che sia il tuo telefono, computer o televisione, e il Bluetooth non è sempre affidabile. Se le tue cuffie wireless perdono la connessione durante l’uso, potresti sperimentare interruzioni nella tua musica o problemi ancora maggiori come audio balbuziente o interruzioni intermittenti.

Cuffie wireless: materiali e manutenzione

Il materiale delle cuffie senza fili è importante.

L’aspetto dell’auricolare senza fili non è importante solo per l’aspetto generale, ma anche perché gioca un ruolo importante nel comfort di indossare a lungo termine.

In generale, i materiali buoni si dividono in due tipi: non metallici e metallici.

In generale, i materiali non metallici sono generalmente fatti di plastica (ABS o PC), che può dare piena considerazione sia all’aspetto che alla consistenza. Tuttavia, a causa delle sue caratteristiche, ha una resistenza e una tenacità relativamente basse rispetto ai materiali metallici; e a causa del suo spessore relativamente sottile (generalmente meno di 3 mm), avrà problemi come una scarsa dissipazione del calore e una più facile deformazione durante l’uso.

E i materiali metallici sono generalmente lega di alluminio o acciaio inossidabile. I materiali metallici sono migliori in termini di resistenza all’usura, dissipazione del calore e sensazione al tatto.

La manutenzione delle cuffie senza fili è importante perché mantiene le tue cuffie ad un livello ottimale. Le cuffie senza fili sono durevoli, ma devono essere mantenute correttamente per garantire che durino il più a lungo possibile e che tu ottenga il massimo dal tuo investimento.

Se le tue cuffie wireless non sono indossate correttamente o non sono sottoposte a manutenzione, potresti riscontrare una diminuzione della qualità del suono, un aumento del rumore di fondo o persino un’interruzione dell’audio. Questo può avere un impatto negativo sulla qualità delle tue chiamate, diminuire la produttività e ridurre la soddisfazione del cliente.

Garanzia delle cuffie wireless

Come per qualsiasi altro prodotto, è importante controllare la garanzia.

È una buona indicazione di quanto il produttore si fidi del suo prodotto. Se le tue cuffie hanno una garanzia di un anno e hai problemi dopo 18 mesi, non potrai sostituirle o ripararle gratuitamente.

Assicurati di leggere attentamente le condizioni in cui puoi usare la garanzia. Alcune marche garantiscono che la batteria funzionerà per un certo periodo, ma se non usi le tue cuffie abbastanza spesso, questa garanzia potrebbe non applicarsi nel tuo caso.

Cuffie wireless: recensioni e opinioni

“Se state cercando un prodotto Apple, non c’è niente di meglio degli Airpods. Sono comode, compatte e facili da usare: basta aprire la custodia e metterle nell’orecchio. La qualità del suono è eccellente e funzionano perfettamente con tutti i prodotti Apple. Non sono economici e penso che potrebbero essere migliorati aggiungendo qualche tipo di protezione sulla zona di ricarica del suono.”

“La Solo 3 wireless è una buona cuffia wireless full-size. La qualità del suono è eccellente e l’autonomia è molto lunga, fino a 40 ore! Sono comode da indossare anche per lunghi periodi di tempo. Inoltre, hanno un design moderno e sono disponibili in diversi colori. Sono costose ma se state cercando un prodotto di alta qualità, queste cuffie sono perfette per voi!”

“Le cuffie Sennheiser Momentum Wireless hanno un’ottima qualità del suono grazie al sistema di cancellazione attiva del rumore che riduce i rumori esterni. La durata della batteria è buona e può durare fino a 22 ore prima di ricaricarla. Queste cuffie hanno uno stile moderno e un buon livello di comfort. Tuttavia, il loro prezzo può scoraggiare i potenziali clienti!”

“Le nuove QuietComfort 35 II di Bose sono le migliori cuffie a cancellazione di rumore che puoi comprare. Con alcune delle più potenti cancellazioni attive del rumore sul mercato, grande qualità del suono e fino a 20 ore di durata della batteria, queste cuffie Bluetooth sono un degno successore dell’originale QuietComfort 35s di Bose. Se non altro, sono una buona opzione se non volete spendere 350 euro per le nuove 1000X M3 di Sony.”

“Ho acquistato il prodotto in questione su Amazon.it e dopo aver letto le recensioni negative pensavo fossero solo esagerazioni, ma non lo erano! Prodotto assolutamente sconsigliato! Le cuffie sono completamente inutili! Hanno un raggio d’azione molto basso (circa 2 metri) e con un piccolo movimento sul divano ad esempio, il suono si interrompe! Se si muove troppo la testa, bisogna tirare fuori lo smartphone dalla tasca e ricollegarle via Bluetooth. Inoltre, la connessione non è stabile: in caso di chiamate, c’è un’eco che rende impossibile mantenere una conversazione e anche l’interlocutore non ti sente bene! Il problema maggiore è quando si esce per strada e ci sono diversi dispositivi Bluetooth nelle vicinanze: si connettono a caso tra loro e anche se se ne usa uno alla volta, si disconnettono a caso. Il produttore (Sony) deve vergognarsi di vendere un prodotto del genere.”

“Ho acquistato diverse marche di cuffie wireless negli ultimi anni. Queste sono state le migliori finora. Ho acquistato le cuffie bluetooth open ear perché mi piace essere in grado di sentire ciò che succede intorno a me e non completamente chiuso fuori dal mondo. Le ho usate per correre, andare in bicicletta, andare in skateboard, fare giardinaggio pesante e lavorare in giardino senza problemi con loro che rimangono sulla mia testa. La musica suona benissimo mentre faccio queste attività. Sono molto leggeri e comodi da indossare per lunghi periodi di tempo. Non riesco a sentirli sulla mia testa a tutti che è una cosa molto buona perché la maggior parte delle marche in realtà male la testa dopo un po’ da loro premendo sul cranio. Inoltre, sono molto facili da accoppiare con il tuo telefono. Tutto quello che devi fare è accenderli e poi cercare nuovi dispositivi sul tuo telefono e connetterti a loro quando trovi il nome del dispositivo che appare quando stai cercando i dispositivi. Non ci vuole molto tempo per accoppiarli con il vostro telefono o altro dispositivo mobile. Si possono anche usare con qualsiasi dispositivo abilitato al Bluetooth che permette di ascoltare musica o guardare film come computer portatili, televisori, sistemi di gioco e tablet che supportano la connettività Bluetooth.”

“Sono diventato completamente dipendente dalle cuffie wireless. Raramente sono senza di loro, e raramente sono anche senza il mio smartphone. Quindi ero molto entusiasta di provare le nuove cuffie Anker SoundBuds Slim+. Le nuove cuffie sono un modello senza fili Bluetooth che si adatta comodamente al mio orecchio. Hanno un piccolo gancio che si adatta alla parte superiore dell’orecchio, per sostenerle se ci si muove in modo molto energico. Gli stessi boccioli sono abbastanza piccoli da adattarsi perfettamente alle mie orecchie, con boccioli di silicone in tre diverse dimensioni forniti nella scatola. L’intero set pesa meno di un grammo. La batteria dovrebbe durare per 10 ore di musica o di conversazione per carica, e può essere ricaricata tramite USB o collegandosi direttamente a una porta USB del computer. In pratica, ho scoperto che potrei ascoltare per sette ore prima che l’indicatore di batteria scarica iniziasse a lampeggiare in rosso, avvertendomi di ricaricarle. Ci sono voluti solo circa 90 minuti per ricaricare da vuoto dopo quel punto. Ci sono pulsanti su ogni bocciolo che consentono di mettere in pausa o riprodurre la musica e accettare o rifiutare le chiamate in arrivo sul tuo smartphone, ma nessun controllo del volume.”

Domande frequenti

Di cosa ho bisogno per ascoltare la musica senza fili?

Le tue cuffie dovranno essere compatibili con il Bluetooth ed essere in grado di accoppiarsi con il tuo dispositivo intelligente (telefono, tablet, ecc.). Alcuni dispositivi possono connettersi solo con un altro dispositivo alla volta. Se vuoi che due dispositivi siano in grado di connettersi allo stesso tempo (come un computer portatile e un telefono), avrai bisogno di un set di cuffie che possa accoppiarsi con più dispositivi contemporaneamente.

Quanto dura la batteria?

La maggior parte delle cuffie può durare circa 8 ore con una singola carica, ma può variare da un minimo di 2 ore per carica a 20 ore per carica. I modelli over-ear più grandi tendono ad avere una durata maggiore della batteria.

Quanto lontano arriva la connessione?

La portata tipica della maggior parte delle cuffie wireless è di circa 30 piedi. Alcuni modelli dichiarano fino a 100 piedi di portata, ma questo può essere raggiunto solo in condizioni ideali (nessuna interferenza e nessuna ostruzione). La maggior parte degli utenti troverà 30 piedi più che sufficienti.

Come faccio a collegare il mio auricolare a un computer?

Alcuni produttori utilizzano un software per abilitare le funzioni o garantire la compatibilità con un computer. Il software può essere disponibile tramite un CD di installazione o può essere scaricato dal sito web del produttore. La maggior parte delle cuffie viene fornita con un cavo con spina da 3,5 mm per l’uso cablato, quindi puoi anche semplicemente collegarle direttamente al jack audio del tuo PC o Mac.

Come si collegano le cuffie wireless al telefono?

Per collegare le cuffie al telefono, è necessario accoppiarle. L’accoppiamento stabilisce una connessione tra due dispositivi Bluetooth, come il tuo telefono cellulare e le tue cuffie wireless. Una volta che sono accoppiati, puoi usare le tue cuffie wireless con quel cellulare ogni volta che vuoi. Per saperne di più sull’accoppiamento, consulta la nostra guida all’accoppiamento o guarda il nostro tutorial video passo dopo passo su come accoppiare un auricolare wireless con il tuo telefono cellulare.

Conclusione

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato ad essere più sicuri sulla scelta delle vostre nuove cuffie wireless ma, se volete essere certi è una buona idea passare più tempo possibile a leggere le recensioni online e confrontare le tante opzioni. Più tempo si spende alla ricerca di diverse opzioni, più facile sarà trovare il vostro paio ideale di cuffie senza fili.