Epilatore a luce pulsata: cos’è e come scegliere il migliore per efficienza, materiali e accessori

Stai cercando il miglior epilatore a luce pulsata? Ce ne sono molti là fuori. Abbiamo creato questo articolo con le caratteristiche più importanti da considerare quando si va a comprare un epilatore a luce pulsata.

Epilatore a luce pulsata: cos’è e chi l’ha inventato

L’epilatore a luce pulsata è stato inventato dalla giornalista newyorkese Elizabeth K. Knobbe alla fine degli anni ’80, come un modo semplice per rimuovere i peli del viso. L’epilatore a luce pulsata è un dispositivo piccolo e portatile che può essere usato per rimuovere i peli indesiderati da qualsiasi parte del corpo. Funziona emettendo un’esplosione di energia luminosa pulsata che viene assorbita dalla melanina nel fusto del pelo, che viaggia fino alla base di ogni follicolo pilifero, distruggendolo alla sua fonte.

La tecnologia ha fatto molta strada dall’invenzione di Elizabeth K. Knobbe alla fine degli anni ’80. Oggi tutte le principali aziende di depilazione offrono la loro versione dell’epilatore a luce pulsata, e molte offrono dispositivi che funzionano anche sui toni di pelle più scuri.

Epilatore a luce pulsata: efficienza

Se ti stai chiedendo se l’epilatore a luce pulsata è efficace o meno, devi sapere che è un trattamento molto efficace per la crescita eccessiva dei peli. Può essere usato su qualsiasi parte del corpo, compreso il viso, le braccia, le gambe, la zona bikini  e fornirà una soluzione permanente al tuo problema di peli indesiderati.

La fluenza della luce e lo spettro luminoso di un epilatore a luce pulsata determinano l’efficacia della rimozione dei peli. Il sistema deve essere in grado di fornire almeno 700 mJ per cm2 di pelle per rimuovere efficacemente i peli. Fluenze più elevate sono ancora più efficaci e possono ridurre il numero di trattamenti necessari.

Lo spettro luminoso è anche importante perché determina quali lunghezze d’onda vengono assorbite dai cromofori nel pelo e nel derma, con conseguente trasferimento di energia al follicolo. I migliori risultati per la riduzione permanente dei peli si verificano quando la lunghezza d’onda di emissione di picco è pari o vicina a 755 nm (nanometri).

Epilatore a luce pulsata: sicurezza

Gli effetti sulla salute dell’uso di un epilatore sono relativamente minori rispetto alla rasatura o alla ceretta in molti casi.

L’effetto collaterale più comune è l’irritazione della pelle, che può variare da un lieve rossore a infiammazione e gonfiore.

Nella maggior parte dei casi, l’irritazione andrà via da sola dopo un paio di giorni, ma puoi anche applicare una crema idratante o una crema dopobarba per minimizzare gli effetti.

È anche importante idratare la pelle regolarmente per ridurre il rischio di irritazione.

Se hai la pelle sensibile, potresti scoprire che ci vuole più tempo perché la tua pelle torni alla normalità dopo aver usato un epilatore.

Se provi dolore o altri sintomi che non vanno via, dovresti considerare di passare ad un altro metodo.

Materiali migliori epilatori a luce pulsata: plastica, acciaio inossidabile o gomma?

Ci sono una varietà di materiali utilizzati per fabbricare gli epilatori. La qualità del materiale usato è importante perché influisce sulla durata del prodotto. Alcuni dei materiali comunemente usati negli epilatori includono:

plastica: questo è un materiale comune per la fabbricazione di epilatori. Di solito è forte e durevole, ma può essere scivoloso, il che lo rende difficile da maneggiare

Acciaio inossidabile: questo è uno dei materiali più durevoli usati per fare gli epilatori. Gli epilatori in acciaio inossidabile sono progettati con un design elegante che li rende facili da usare.

Gomma: i materiali di gomma sono di solito forti e durevoli; tuttavia, possono essere scivolosi, il che può renderli difficili da maneggiare in modo efficace.

Epilatore a luce pulsata: radiofrequenza

L’epilatore a luce pulsata utilizza la radiofrequenza per emettere una rapida successione di lampi di luce. Questo flash di luce mira alla radice del pelo e al suo pigmento. Il colore scuro del pelo assorbe questa luce, che ha come risultato il riscaldamento del follicolo pilifero e la sua distruzione. La depilazione con un epilatore a luce pulsata è permanente, perché l’impulso distrugge il follicolo.

Come pulire un epilatore 

Gli epilatori devono essere puliti dopo ogni uso e disinfettati regolarmente per prevenire la formazione di batteri.

Per prima cosa, pulisci il corpo dell’epilatore con un panno umido e acqua saponata. Poi asciugalo accuratamente. Puoi anche usare uno spray disinfettante una o due volte al mese per mantenere il tuo epilatore il più igienico possibile.

La maggior parte degli epilatori ha parti speciali che possono essere rimosse e pulite con acqua. Queste includono la testina del dispositivo e i suoi attacchi. La testina a volte può essere lavata in acqua normale, ma dovresti controllare il manuale d’istruzioni del tuo modello per sapere se questo è permesso.

Alcune parti non sono impermeabili, quindi non devi mai immergerle in acqua o metterle sotto l’acqua corrente. Per questi elementi, dovrai pulirli usando un panno umido o salviette fatte apposta per pulire i dispositivi elettronici.

Una volta pulite tutte le parti del tuo epilatore, lasciale asciugare prima di assemblarlo e riporlo al sicuro fino alla prossima volta.

Epilatore a luce pulsata: gli accessori più utili

Se hai un epilatore, vale la pena procurarsi gli accessori appropriati. Ti permetteranno di pulire e mantenere correttamente il tuo dispositivo.

Una custodia da viaggio è importante per tenere il tuo epilatore al sicuro quando viaggi. Puoi facilmente portarlo con te nella tua borsa e manterrà anche l’epilatore pulito.

Puoi usare una spazzola per la pulizia che accompagna la maggior parte degli epilatori. Le setole sono fatte di materiale morbido e non danneggiano il dispositivo. Tuttavia, se non hai questa spazzola, usa un normale spazzolino da denti.

Vale la pena avere delle testine di ricambio per un epilatore in modo da poterle cambiare quando si consumano o si sporcano. Oltre alla testina di epilazione, esistono anche testine di ricambio per la rasatura, che ti danno la possibilità di trasformare il tuo epilatore in un rasoio.

Domande frequenti

Cos’è la luce pulsata?

Il principio della depilazione a luce pulsata si basa sul principio della fototermolisi selettiva. L’intensa luce pulsata agisce sul follicolo pilifero e lo distrugge, impedendo la ricrescita dei capelli.

La luce pulsata ha diversi vantaggi

– le diverse lunghezze d’onda permettono di trattare diversi tipi di pelle e capelli;

– funziona su capelli scuri o biondi;

– non è a contatto, quindi nessun rischio di ustioni (il manipolo non tocca mai la pelle);

– permette di trattare una vasta area e quindi di velocizzare le sedute.

Sono incinta. Posso usare questo dispositivo?

No. Non è possibile utilizzare il dispositivo durante la gravidanza perché la pelle è più sensibile del normale e la sicurezza della luce pulsata non può essere garantita durante la gravidanza.

Qual è la differenza tra luce pulsata e laser?

I sistemi di epilazione a luce pulsata e laser funzionano in modo simile. Entrambi usano una luce intensa per distruggere le cellule di crescita del pelo. I sistemi laser usano una singola lunghezza d’onda, che viene assorbita dal colore scuro del pelo. I sistemi a luce pulsata emettono una luce ad ampio spettro che penetra più profondamente nella pelle e colpisce sia la melanina (il colore scuro dei peli) che i vasi sanguigni che alimentano i peli.

Quanto durano gli effetti della luce pulsata?

La luce pulsata può ridurre i peli del corpo fino all’80% e quelli del viso fino al 94% dopo quattro sessioni. Avrete bisogno di una sessione di ritocco ogni pochi anni dopo, tuttavia.

Recensioni e opinioni

“Panasonic e Braun sono le marche più note di epilatori a luce pulsata. Braun ha una vasta gamma di epilatori. Si raccomanda vivamente di leggere le specifiche di ciascuno di essi prima di prendere una decisione, perché alcuni hanno solo una velocità per l’impulso, che può essere utile per le persone con la pelle molto chiara, ma non è adatto per altre persone. Un altro fattore importante è che alcuni modelli non funzionano se ci si muove troppo, quindi può rendere molto più difficile l’uso del dispositivo. Panasonic ha meno opzioni, con solo due modelli: ES-WD51 e ES-WD51-P. Il primo è un epilatore da donna e il secondo è un epilatore da uomo.”

“L’unica marca che posso suggerire è Remington perché l’ho usato su di me ed è fantastico! Ho il mio da 2 anni ormai e l’ho usato sulle gambe, sulla linea bikini e sulle ascelle. Ci vuole un po’ di tempo per abituarsi e ottenere le impostazioni giuste, ma una volta che ci si è abituati, è fantastico! L’unico lato negativo è che i miei peli ricrescono più velocemente di quando facevo la ceretta, ma probabilmente è perché non l’ho usato abbastanza!”

“Ho usato il Philips Lumea, che è un epilatore a luce pulsata. Personalmente preferisco la ceretta a questo metodo. Non sono mai stata molto soddisfatta dei risultati e l’ho trovato un po’ doloroso. Ho anche dovuto continuare ad usarlo ogni poche settimane, il che è stata una seccatura, dato che è necessario radere la zona prima di ogni trattamento. Non sono sicura se questo possa essere dovuto al fatto che non lo stavo usando correttamente o che il mio tono di pelle/colore non è adatto al dispositivo.”

“La verità è che non lo uso tutti i giorni, ma una volta a settimana e a volte ogni due settimane, quindi vado molto bene (sono bionda e i miei capelli sono abbastanza fini). Ho iniziato ad usarlo quando Philips ha lanciato il primo modello e da allora non ho più smesso. I peli sono più lenti a tornare e anche se all’inizio mi fa molto meno male dell’epilatore tradizionale. Ho provato diverse marche, ma i modelli Philips Lumea sono ancora i migliori per me, per diversi motivi. Primo, perché si possono usare sia sulla pelle asciutta che in zone umide (come le ascelle o il bikini), cosa che non è per tutti gli epilatori a luce pulsata. Secondo, perché sono piccoli e quindi facili da maneggiare e terzo, perché hanno diversi attacchi con forme diverse che rendono più facile coprire aree grandi (gambe) o più piccole (bikini), come ascelle o mento.”

Conclusione

Alla fine, ci sono molte opzioni diverse quando si tratta di epilatori. Speriamo che grazie a questo articolo farete la vostra scelta.